Camerette con il soppalco: idee e progetti

Salvaspazio ma anche divertenti, le camerette a soppalco sono amate da adulti e bambini. Ecco come orientarsi nella scelta di un letto a soppalco.

I letti a soppalco sono una soluzione molto apprezzata per le camere dei bambini e dei ragazzi. Costituiti da una struttura autoportante che sfrutta lo spazio in altezza, i letti a soppalco permettono infatti di guadagnare preziosi metri quadri all’interno della stanza. Sono, dunque, l’ideale per arredare camerette condivise da due fratelli o camerette singole dalle dimensioni contenute. A differenza dei letti a castello, i letti a soppalco non comprendono necessariamente un letto nella parte bassa. Nelle soluzioni a soppalco, lo spazio sotto il letto sospeso può essere sfruttato per altre funzioni: guardaroba, angolo studio, zona relax o area gioco. Tante configurazioni quante sono le esigenze da soddisfare. Non solo. Oltre a farci risparmiare spazio, il letto a soppalco stimola la creatività dei più piccoli. Il suo aspetto, a metà tra la casa sull’albero e il fortino, fra il cassero di un galeone e la torre di un castello, lo fa apparire agli occhi dei ragazzi un posto magico in cui rifugiarsi per immaginare storie o vivere avventure… Perfetta sintesi di funzione ed estetica, versatilità e gioco, i letti a soppalco sono per questo amatissimi sia dagli adulti che dai bambini. Vediamo, dunque, come orientarci nella scelta di un letto a soppalco.

I vantaggi dei letti a soppalco

I letti a soppalco liberano spazio nelle camerette singole di piccole dimensioni

Versatili e salvaspazio, i letti a soppalco sono particolarmente indicati per arredare le camerette piccole. Con una struttura a soppalco, tutte le funzioni possono infatti essere riunite lungo un’unica parete, lasciando libero il centro della stanza. Una soluzione utile anche in presenza di stanze lunghe e strette o dove le altre pareti sono occupate da armadi, porte o finestre.
In una cameretta a soppalco Doimo Cityline, lo spazio sotto il letto può essere occupato da cassettiere, dalla scrivania o da un divano letto, mentre per il guardaroba si può optare per un pratico armadio a ponte. In alternativa, un’altra soluzione apprezzata è la camera con letto a soppalco e cabina armadio sotto. Un ulteriore spazio contenitivo viene offerto dai gradini con cui si accede al letto sopra, che possono ospitare cassetti integrati.

I letti a soppalco dividono gli ambienti nelle camerette condivise

Il letto a soppalco è un’ottima scelta nelle camerette per due. Non solo lascia libera una grande superficie all’interno della stanza, ma permette anche di dividere gli spazi, dando a ogni fratello la giusta privacy. Un’esigenza avvertita soprattutto quando la stanza è condivisa da fratelli di sesso o età diversa. In una cameretta a soppalco per due fratelli, si può decidere di dividere lo spazio tra zona notte e zona giorno oppure di creare due ambienti distinti per ognuno. Nel primo caso, lo spazio in alto viene occupato dai due letti, attrezzando la parte bassa con armadio, scrivania, scaffali o area gioco. Nel secondo caso, invece, i letti a soppalco vengono posizionati uno in alto e uno in basso, con la possibilità di diverse configurazioni: dai letti sovrapposti alle composizioni a elle, fino alle soluzioni a scomparsa.

I letti a soppalco stimolano la creatività dei più piccoli

Nati per risparmiare spazio sfruttando le altezze, i letti a soppalco hanno anche un altro vantaggio: stimolano l’immaginazione dei bambini.

Già, dormire in alto ha un che di magico per i più piccoli. Basti pensare al fascino che esercitano da sempre sui bambini le casette sull’albero.

Per questo sempre più aziende interpretano i letti a soppalco in modo creativo, proponendo soluzioni a metà tra l’arredo e il gioco. Dai letti a soppalco a forma di casa a quelli simili a castelli, dalle astronavi alle navi, fino ai letti a soppalco con lo scivolo.

Soluzioni sicuramente divertenti che, però, si adattano solo ai bimbi più piccoli. Per fare un acquisto che duri nel tempo, è invece meglio puntare su un letto a soppalco meno fantasioso.

La creatività dei vostri figli sarà comunque incoraggiata dalle numerose scelte stilistiche Doimo Cityline come le nuance delle finiture, le maniglie di forme e colori differenti, le carte da parati e tutti gli accessori.

Letti a soppalco: quali configurazioni?

Letto a soppalco lineare o cameretta a soppalco angolare? Camere a soppalco con 1 o 2 letti? Letto a soppalco con armadio sotto o cameretta a soppalco con scrivania? Non c’è fine alle possibilità di configurazione dei letti a soppalco.

Nelle camerette con pareti lunghe e strette la soluzione migliore è il soppalco lineare. In questo modo, tutte le funzioni sono concentrate lungo un’unica parete, lasciando libero il centro della stanza.

In una cameretta quadrata è meglio occupare due pareti adiacenti, con un letto a soppalco angolare. Una soluzione, quest’ultima, consigliata per le camerette condivise perché permette di ritagliare due spazi distinti per ogni fratello.

Se la cameretta è particolarmente piccola, per guadagnare ulteriori metri quadri si può inoltre attrezzare il soppalco con letti scorrevoli. Così, quando il letto a soppalco è chiuso, c’è più spazio per il gioco e per le altre attività.

Come dicevamo, lo spazio sottostante il soppalco può essere attrezzato nei modi più diversi, in base all’età e alle esigenze dei vostri figli.

Le camerette a soppalco di Doimo Cityline

I letti a soppalco di Doimo Cityline sono pensati per ogni necessità, offrendo una totale libertà di configurazione: dai soppalchi lineari ai letti a soppalco angolari, fino al multifunzionale letto a soppalco Tana del Lupo.

I letti di Doimo Cityline a soppalco lineare attrezzano un’unica parete, con ampie possibilità di integrazione con i programmi d’arredo dedicati alla cameretta. I soppalchi lineari possono essere affiancati da contenitori modulari con ante battenti, che comprendono fianchi, librerie sostegno ponte e tutti i sistemi armadio.

I letti a soppalco angolari di Doimo Cityline si dividono in due tipologie: letti a soppalco compatti e scorrevoli.

 

La Tana del Lupo è una soluzione a soppalco multifunzionale. Il sistema permette di arredare la camera di bambini e ragazzi, attrezzandola con un letto a castello, comodini, tende e scrivania.
Cuore del progetto è l’ampio spazio contenitivo sotto il letto. Una vera e propria tana che assume una duplice funzione: pratico ripostiglio per i genitori, rifugio per i bambini. Le tendine creano, infatti, una zona dedicata al gioco dei più piccoli e aiutano a tenere in ordine la camera.

Inoltre, il sistema a soppalco Tana del Lupo può trasformarsi, seguendo la crescita dei ragazzi. Quello che era uno spazio per i giochi può diventare con gli anni una cabina armadio o un angolo studio.

Ti potrebbero interessare

I tappeti per le camerette

  I tappeti per le camerette arredano e offrono una superficie morbida dove far giocare i più piccoli in sicurezza. Ecco come scegliere il tappeto

Leggi
dove trovarci?

I nostri rivenditori sono presenti in tutta Italia, cerca un nostro Store anche nella tua città.

perchè piacciono a bambini e genitori?

Non abbiamo una sola qualità, ma molte; di grande interesse per te e i tuoi ragazzi.

Le camerette che i ragazzi e i bambini vogliono.

[instagram-feed]