2006-05 MASCALZONE LATINO



17-05-2006


MASCALZONE LATINO...

VALENCIA: VASCOTTO E FAVINI DOPO CINQUE GIORNI DI MARCH RACING

Valencia, 15 maggio 2006

Al termine della quinta giornata di match racing sul campo di Valencia, Vasco Vascotto e Flavio Favini fanno il loro primissimo bilancio sul lavoro del Mascalzone Latino-Capitalia Team.

Una giornata, questa, cominciata con una lotta serrata contro Emirates Team New Zealand e terminata con una autorevole vittoria contro Areva Challenge.

Ma non solo: nel tardo pomeriggio, nella base di Mascalzone Latino-Capitalia Team, proprio mentre Ita 77 tagliava vittoriosa il traguardo, è scesa in acqua Ita 90. Un momento importante per il team, vissuto nell'intimità familiare.

Vasco Vascotto -skipper- commenta così le prime giornate di match racing.

"In questi giorni di regate qua a Valencia, a testimonianza di quello che stiamo dicendo da tempo, i ragazzi manovrano bene e girano intorno alle boe con grande pulizia. Questo secondo me è un gran risultato.

"Penso che siamo tra i team che manovrano meglio e rispetto alle gare precedenti abbiamo migliorato tantissimo. Ora stiamo dando del filo da torcere anche ai team che si sono dichiarati in grado di vincere la Coppa America e hanno già le barche nuove. Basta pensare al fatto di aver combattuto con i neozelandesi con quaranta virate o anche più -e altrettante strambate- per poi arrivare in fondo così vicini. Significa che siamo veramente sulla strada giusta.

"Anche l'ultima di oggi contro i francesi è stata un'ottima regata. Abbiamo fatto una buona partenza e delle ottime manovre. Eravamo più o meno sempre dalla parte giusta e abbiamo vinto con un buon distacco. Questo è molto positivo, anche perché la barca francese in queste condizioni si è sempre dimostrata molto veloce".

Flavio Favini -timoniere- commenta così le prime giornate di match racing.

"Dopo i primi cinque giorni siamo abbastanza contenti di come stiamo "veleggiando". Credo che non abbiamo raccolto tutti i punti che potevamo raccogliere: ne abbiamo lasciato senz'altro uno per strada nella regata con gli svedesi, e con un po' di fortuna ce ne poteva stare anche un altro con un team di quelli forti...

"Comunque stiamo regatando davvero bene. Più che fare punti, stiamo navigando ottimamente: secondo me questo è positivo perché quando c'è il gioco bello i punti arrivano. E adesso stiamo navigando bene, stiamo giocando bene, e dobbiamo continuare nei prossimi giorni perché non è ancora finita: ci sono ancora regate da fare. Però stiamo dimostrando che ci siamo allenati e si vede che abbiamo lavorato bene. Adesso ci manca la barca nuova per andare un po' più svelti".


www.mascalzonelatino.it

ESTENSIONE DI GARANZIA DOIMO CITYLINE



ESTENSIONE DI GARANZIA PRIMA INFANZIA



TROVA IL NEGOZIO PIÙ VICINO A TE

Doimo Cityline è arredamento zero venti anni. Specializzati nella produzione di letti, armadi e componenti per ragazzi e per i più piccoli, con la massima attenzione alla qualità di Doimo Cityline. Lo sviluppo di tutti i prodotti Doimo Cityline parte della ricerca sul prodotto con una attenta analisi del mercato e con una continua osservazione sull'evoluzione del costume nella società, nell'intento di offrire sempre nuovi suggerimenti per chi voglia arredare lo spazio abitativo della cameretta per ragazzi e bambini con gusto moderno e funzionale. Doimo Cityline collabora attivamente con progettisti e designers che sviluppano una costante ricerca sul prodotto cameretta e sulle nuove tecnologie di produzione. Doimo Cityline realizza composizioni innovative per i ragazzi, bambini e prima infanzia. I programmi sono modulari per consentire infinite soluzione compositive della cameretta, della camera, dei letti per bambini e ragazzi, che comprendono letti e lettini, armadi, scrittoi gruppi letto. Lo spazio abitativo della cameretta è il centro dell'esistenza quotidiana di bambini, neonati e ragazzi. Una cameretta ben strutturata rende la vita dei ragazzi più agevole e divertente.