2006-07 Alinghi ferma i Mascalzoni



10-07-2006


Alinghi ferma i Mascalzoni

Valencia, 27 giugno 2006

Lunga attesa per la bonaccia ed infine vento leggerissimo per la quinta giornata sul campo di Valencia. Nell’unica prova corsa Mascalzone Latino-Capitalia Team si è confrontato nuovamente con il Defender Alinghi. Dopo una buona partenza, Ita 77 ha continuato ad attaccare un avversario sempre fortissimo in difesa che non si è mai fatto sorprendere.

Ecco la regata raccontata da Mauro Pelaschier, coach del Mascalzone Latino-Capitalia Team.

”Oggi c’è stato poco vento e abbiamo aspettato molto prima di partire: fra l’altro eravamo il terzo volo nel Campo Sud, quindi gli ultimi secondo il pairing list del match 9. Siamo partiti da sinistra, quindi un po’ in difficoltà proprio perché con il vento leggero è difficile uscire dalla posizione di dial-up che si determina dopo l’incrocio delle due barche. Così è avvenuto: c’è stata un po’ di difficoltà all’inizio, poi è stato molto bravo il nostro timoniere a sfilare di prua Alinghi e quindi a portarsi sulla destra e poi, grazie ad alcune manovre, riuscire a impostare la partenza sulla destra di Alinghi e quindi vicino al battello comitato.

“Da lì le due barche, con un piccolissimo margine di vantaggio per Alinghi, da sottovento non riuscivano a incrociare. Quindi un vantaggio per noi con le mura a dritta. Siamo andati quasi fino alla layline di sinistra. A un certo punto Alinghi ha “ingranato” una marcia alta e ha sfilato Ita 77, che è stata costretta a virare proprio a solo 300 metri dalla layline. Da quel momento Alinghi è riuscita a guadagnare quel tanto da consentirgli di girare la prima boa in vantaggio e mantenere il comando per tutta la regata.

“Direi che non abbiamo fatto errori particolari. Anzi, c’è stata davvero una buona partenza, ma purtroppo la velocità di Alinghi ci è superiore e bisogna accettare la sconfitta. Sono soddisfatto di aver fatto tutta la regata molto bene: in poppa addirittura riuscivamo a guadagnare 10 secondi sia nella prima sia nella seconda e ultima discesa verso il traguardo”.

Classifica provvisoria del Louis Vuitton Act 12 dopo 9 match:

1: Emirates Team New Zealand, 9
2: Team Alinghi, 8
2: Luna Rossa Challenge, 8
4: BMW Oracle Racing, 7
5: Desafio Espanol, 5
5: Mascalzone Latino-Capitalia Team, 5
6: Victory Challenge, 5
8: Team Shosholoza, 3
9: +39 Challenge, 2
10: Areva Challenge, 1
11: United Internet Team Germany, 0
11: China Team, 0


http://www.mascalzonelatino-farr40.it/home/home.jsp

ESTENSIONE DI GARANZIA DOIMO CITYLINE



ESTENSIONE DI GARANZIA PRIMA INFANZIA



TROVA IL NEGOZIO PIÙ VICINO A TE

Doimo Cityline è arredamento zero venti anni. Specializzati nella produzione di letti, armadi e componenti per ragazzi e per i più piccoli, con la massima attenzione alla qualità di Doimo Cityline. Lo sviluppo di tutti i prodotti Doimo Cityline parte della ricerca sul prodotto con una attenta analisi del mercato e con una continua osservazione sull'evoluzione del costume nella società, nell'intento di offrire sempre nuovi suggerimenti per chi voglia arredare lo spazio abitativo della cameretta per ragazzi e bambini con gusto moderno e funzionale. Doimo Cityline collabora attivamente con progettisti e designers che sviluppano una costante ricerca sul prodotto cameretta e sulle nuove tecnologie di produzione. Doimo Cityline realizza composizioni innovative per i ragazzi, bambini e prima infanzia. I programmi sono modulari per consentire infinite soluzione compositive della cameretta, della camera, dei letti per bambini e ragazzi, che comprendono letti e lettini, armadi, scrittoi gruppi letto. Lo spazio abitativo della cameretta è il centro dell'esistenza quotidiana di bambini, neonati e ragazzi. Una cameretta ben strutturata rende la vita dei ragazzi più agevole e divertente.