2006-06 A poche ore...



26-06-2006


A poche ore dal Louis Vuitton Act 12 Vasco Vascotto dice che...
Valencia, 21 giugno 2006

Vasco Vascotto, skipper e tattico del Mascalzone Latino-Capitalia Team, a poche ore dal primo match del Louis Vuitton Act 12.

Pronti a ripartire?

"Si, mancano poche ore. Siamo pronti a gareggiare: abbiamo passato tutto il periodo dopo gli ultimi atti ad allenarci e siamo pronti ad affrontare il Louis Vuitton Act 12.
Gareggeremo con Ita 77, la barca vecchia, anche se nel frattempo abbiamo iniziato a testare la barca nuova. Siamo molto soddisfatti di come stanno andando avanti le cose. Peccato solo che abbiamo avuto un piccolo problema nella zona del trasto della randa che ci ha tolto ore di volo, che sarebbero state importanti per la messa a punto di Ita 90.
Ita 77 è comunque una barca affidabile, con cui navighiamo da oltre un anno, e per questo motivo ci siamo sentiti più sicuri a usarla. La nuova? La useremo al termine di questo Act".

Sei ottimista per questo Act?

"Si, stiamo continuando ad allenarci e vediamo miglioramenti ogni giorno. Il vero obiettivo rimane però sempre quello di arrivare in grande forma alla Louis Vuitton Cup dell'anno prossimo. Stiamo andando nella direzione giusta e sono molto soddisfatto di quello che stiamo facendo. Penso che questa sia la strada che dobbiamo continuare a seguire. Noto con piacere che i ragazzi meno esperti del team stanno diventando sempre più bravi: spero che l'esperienza di due anni di preparazione possa servire loro per diventare grandi velisti".

Cosa c'è in programma alla vigilia delle regate?

"Oggi abbiamo fatto una regata di allenamento contro Emirates Team New Zealand. È un buon modo per prepararci fisicamente e psicologicamente al match di domani contro Luna Rossa. In questi ultimi giorni abbiamo focalizzato il lavoro in particolare sui prepartenza e sul girare bene intorno alle boe, entrando in un perfetto clima da regata".

Cosa ne pensi del primo derby italiano?

"È curioso che per la seconda volta consecutiva nel primo giorno di regate ci troviamo proprio ad affrontare Luna Rossa. È quasi una cosa divertente. Speriamo naturalmente di batterli".

E di quello contro Victory Challenge?

"È un team impegnativo da affrontare. Ma penso che il livello del Mascalzone Latino-Capitalia Team sia molto simile. Probabilmente chi dei due vincerà questa regata alla fine dell'Act si troverà davanti all'altro in classifica".

In cosa siete migliorati rispetto al mese scorso?

"Non lo so, dobbiamo andare a vederlo in mare... scherzo, penso che siamo migliorati perché sappiamo di avere a terra un'altra barca di cui siamo soddisfatti. L'abbiamo già usata contro la 77 ed è stata una cosa positiva per il team.
"Nelle ultime tre settimane abbiamo cercato di migliorare se possibile ancora nelle manovre e soprattutto nei prestart. Come allenamento abbiamo affrontato tanti team: Areva, Victory Challenge, Shosholoza e abbiamo fatto tante regate contro di loro. Devo dire che i risultati sono stati confortanti e speriamo di ripeterli anche durante la regata".

Pelaschier vi ha portato una ventata di esperienza, come ti trovi con lui?

"Mauro Pelaschier ha portato senz'altro, oltre a una grande e indiscussa esperienza, anche molto entusiasmo. Lui è un "ragazzo" di 57 anni molto entusiasta. Noi due parliamo in triestino, cantiamo in triestino, e ci divertiamo anche, perché nella Coppa America c'è necessità pure di divertirsi".

Una grande novità nel vostro team è l'arrivo di un partner prestigioso come la Regione Campania

"Siamo ovviamente molto felici dell'aiuto della Regione Campania, sicuramente una regione molto legata al team di Mascalzone Latino. Speriamo anche per questo di portare a casa dei buoni risultati e regalare tanto entusiasmo anche al nuovo sponsor e a tutti i nostri fan campani".


http://www.mascalzonelatino.it/home/home.jsp

ESTENSIONE DI GARANZIA DOIMO CITYLINE



ESTENSIONE DI GARANZIA PRIMA INFANZIA



TROVA IL NEGOZIO PIÙ VICINO A TE

Doimo Cityline è arredamento zero venti anni. Specializzati nella produzione di letti, armadi e componenti per ragazzi e per i più piccoli, con la massima attenzione alla qualità di Doimo Cityline. Lo sviluppo di tutti i prodotti Doimo Cityline parte della ricerca sul prodotto con una attenta analisi del mercato e con una continua osservazione sull'evoluzione del costume nella società, nell'intento di offrire sempre nuovi suggerimenti per chi voglia arredare lo spazio abitativo della cameretta per ragazzi e bambini con gusto moderno e funzionale. Doimo Cityline collabora attivamente con progettisti e designers che sviluppano una costante ricerca sul prodotto cameretta e sulle nuove tecnologie di produzione. Doimo Cityline realizza composizioni innovative per i ragazzi, bambini e prima infanzia. I programmi sono modulari per consentire infinite soluzione compositive della cameretta, della camera, dei letti per bambini e ragazzi, che comprendono letti e lettini, armadi, scrittoi gruppi letto. Lo spazio abitativo della cameretta è il centro dell'esistenza quotidiana di bambini, neonati e ragazzi. Una cameretta ben strutturata rende la vita dei ragazzi più agevole e divertente.